lunedì 25 agosto 2008

bozza...

[...]
"piu veloce , piu veloce cazzo! ci raggiungono!" gridava Frank, guardando nervosamente verso le quattro auto della polizia che li inseguivano. Sul sedile posteriore Roger piagnucolava qualcosa, era terrorizzato all'idea di finire in carcere. Stringeva a se il sacco con i soldi, con "una nuova vita" dentro, per tutti e tre.
"calma frank, manteniamo la calma, cazzooooo..." Jack, alla guida, scartò improvvisamente a sinistra per schivare una signora che attraversava la strada. L'autò sbandò con il posterirore che colpì di striscio il muro dell'edificio ad angolo, ma proseguì la corsa.
"Ok, prendi la carta nel cruscotto. Dobbiamo arrivare alla statale senza che gli sbirri lo capiscano, altrimenti ci aspetteranno la..." disse Jack. Non era la prima volta che lo faceva, ma anche lui aveva paura.
Un altra svolta brusca a destra, su una via molto trafficata. Jack guidava agilmente in mezzo al traffico, ma gli sbirri non mollavano. Una pattuglia sbuco da una via laterale e si lanciò a sua volta all'inseguimento.
"Dobbiamo stare il piu possibile in vie trafficate in modo che non possano speronarci o spararci, chiaro Frank? trova un percorso in vie trafficate.."
Roger, sul sedile posteriore, si era pisciato addosso.

lunedì 10 dicembre 2007

Sabato 08/12/07 Mecheros + The Scraps + Daily Race @ La Cattedrale

Prima di incominciare a leggere è bene tenere presente che non sono un critico di musica, che non so scrivere, che non ho le scalette dei gruppi di cui parlerò e quindi mi riferirò ai pezzi per come me li ricordo e infine che dato che era sabato anche per me e che suonavo anche io non tutto quello che scrivo potrebbe essere successo realmente.

Ah, dimenticavo, mi piace molto la birra.


Per l'ultimo concerto dell'anno i mecheros ci tengono a fare bella figura, sia con
il pubblico ma anche con i ragazzi della Business ( booking agency & compania bella ) che ci hanno organizzato la serata...ci teniamo ad essere puntuali ( ritrovo h 19 e 30 alla Cattedrale a Cusano Milanino ) e ci troviamo in sala alle 18 , tanto ad arrivare a Cusano ci vuole mezz'oretta...

Alle 18:30 partiamo, alle 18:31 Odino ( il navigatore ) decide che le tangenziali di Milano sono strade a pedaggio, alle 19:00 siamo in piazzale Loreto a Milano imbottigliati nel traffico.
Arriviamo al locale alle 20:30 circa ( e come al solito siamo in ritardo mostruoso ), ma non siamo poi cosi di fretta tanto cibo non ce ne danno fino a mezzanotte e i concerti cominciano alle 22:30.
Il posto, per chi non ci fosse mai stato, è davvero bello...un bel palco, posti a sedere abbondanti ma anche posto "in balera" per seguire i concerti, c'è pure una stanza fumatori...
Finiamo il check e scendiamo alla macchina a cenare con i quattro tramezzini che ci siamo comprati al Gs ( ma voi lo sapevate che esiste il crudo affumicato? sa proprio di speck, solo che costa meno...) e torniamo di sopra per sentire la band che aprirà la serata, i Daily Race.
Si presentano come il classico Power - trio ( basso - chitarra - batteria ) e chitarrista e bassista che si alternano alla voce. Fanno un genere che fatico a etichettare, mettiamolo sotto la grossolona definizione di Punk-Rock...in realtà alternano canzoni belle lanciate e abbastanza cattive ( mi è piaciuta molto la canzone di apertura del concerto che di questo tipo, posso sbilanciarmi nel dire che è stato il mio pezzo preferito ) a canzoni piu tranquille e armoniose che puntano piu sulla bella melodicità della linea vocale e sul "creare un atmosfera" attorno ad essa. Mi è piaciuto molto un pezzo ( penso fosse quello di chiusura ma non ci giurerei ) di questo tipo, in cui per buona parte ci sono solo basso e voce che si esprimono molto bene in questo "creare atmosfera"...
Possiamo dire, in pratica , che sono pezzi di facile ascolto, molto orecchiabili e di facile presa MA mai scontati.
Non è facile da spiegare, bisognerebbe proprio ascoltarli e farsi un idea personale. Poi, insomma, si tratta di musica e quindi può piacere e non piacere, però il gruppo è buono e quello che fanno lo fanno bene senz'altro.
Tocca a noi, facciamo la nostra consueta mezz'oretta...son venuti alcuni amici ( voglio ringraziare personalmente e a nome dei mecheros il trittico Arancio - Giambe -Gesù ) e la gente ha voglia di fare macello...a parte qualche piccolo inconveniente ( black out totale del locale nel mezzo del concerto, ma in 2 minuti la corrente è stata ripristinata ) tutto fila liscio.
Lasciamo il palco agli headliners della serata, i "The Scraps", e stavolta non ci sono dubbi, questi qui fanno punk.
Sono al loro secondo concerto, ma vengo a scoprire che è una band di "All - Stars" con membri provenienti da altre bands punk della zona. Noi personalmente conoscevamo King Mob (al basso ) e i suoi Out of Tune e sapevamo cosa sono in grado di fare sul palco e Albe dei Topper Harleys, band tributo ai Ramones ( devo aggiungere qualcosa ? ) quindi siamo molto incuriositi da questo suo nuovo progetto...
Il pubblico è bello caldo, e lo show ha inizio...cazzo, il punk! che bello sentire che da qualche parte c'è gente che lo suona come Dio comanda, e piu bello ancora è constatare che c'è tanta gente a cui piace, che ha voglia di sentirlo e soprattutto che va ai concerti per sentirlo.
Essendo una formazione nuova propongono solo quattro pezzi inediti ( non chiedetemi di giudicarli, non ne sarei capace e comunque non ero nelle condizioni psico - fisiche per un ascolto attento ), e per il resto la scaletta fila via veloce con covers di Ramones , qualcuna dei Queers, addirittura Gambe di Burro...
Ci risiamo, è musica e va a gusti. A me il punk piace, loro mi sono piaciuti di brutto. Oggettivamente posso dire che san suonare, sanno tenere bene il palco e sanno come fare a far divertire quelli che stan sotto il palco.
Avanti cosi ragazzi.

Finito il loro concerto vado nella sala fumatori a complimentarmi con loro, e qui ho la prova definitiva che il gruppo funziona davvero. Trovo Mob circondato da 3 e dico 3 ragazze e faccio anche fatica a ottenere un attimo di attenzione per i complimenti di rito. Ora, a meno che non fossero tutte e tre sue parenti...
E bravo pure Mob!

Finiti i concerti il locale si riempie di una nuova clientela e parte il dj set House, Trance e chi piu ne ha piu ne metta...noi merderos non je la famo piu e ce ne torniamo a casa soddisfatti.

Per concludere, grazie alla Business che ci ha invitato a suonare ma soprattutto grazie perchè con il vostro lavoro e la vostra passione state anche voi facendo quello che io chiamo "fare macello"...

PS: c'avrei una frecciatina per quelli che quando gli parlo del progetto Mecheros / Disaster e comunque delle realtà con cui siamo in contatto che sono poi le poche ( e preziossissime ) realtà che si preoccupando di fare macello qua dalle nostre parti, ecco a quelli che poi gli dico che siamo / sono delle realtà Punk ( io quello suono e di quello mi interesso ) mi rispondono : ah, ma ancora punk? e ma sempre punk? solo punk??

SE VOLETE QUALCOSA MUOVETE IL CULO E CERCATE DI OTTENERLO.

Con tutto il rispetto, sia chiaro...

venerdì 26 ottobre 2007

Mecheros @ Sabbie Mobili Evolution

Ciao a tutti, sfrutto il mio blog per fare sapere a tutti ( altri mecheros compresi ) che venerdi 23 novembre suoneremo alle Sabbie Mobili di Madone ( Bg ) con gli amici F-Ranx ( che daranno un anteprima del loro album d'esordio ), i BlueSkin e i Requiem For Paola P.
Ci sarà un ingresso di 8 euro che comprende la consumazione. Per chi conoscesse le sabbie posso garantire che è un locale della madonna ( a maggio ci han suonato i LagWagon, mi spiego ? ), e comunque dopo i concerti ci sarà dj set Punk, ska, metal,cip e ciop, tip e tap, ecc...
Inoltre dato che stiamo girando il lurido video coglieremo l'occasione per fare qualche ripresa dal vivo e di backstage quindi direi che ci serve tutta la vostra coglionaggine.
A breve tappezzeremo il mondo di volantini e fliers, cosi non ve ne dimenticate!
Ciao!
Nico

lunedì 22 ottobre 2007

Primo giorno di riprese...

Come già avevamo annuncianto ieri abbiamo incominciato le riprese per il nostro primo video, della canzone "G.A.VE"...

Ieri registravamo le sequenze in saletta, con noi che suonavamo...la situazione era: base da cd a manetta e noi che facevamo finta di suonare...non proprio tutti, perchè io che suono la batteria come cazzo faccio a fare finta?? Inutile dire che sono stato quello con maggiori difficoltà, sia perchè la base non si sentiva un cazzo ( e io dovevo suonare esattamente a tempo se no poi nel video si vede che sei un pirla ..), sia perchè non sono abitutato a suonare con una telecamera fissa puntata in faccia e un'altra che ti gira intorno....vabè, adesso non vi anticipo niente...sappiate solo che abbiamo usato oggetti come parucca riccia blu elettrico, una camicia di forza, il nostro ormai famoso braccio da fisting, una pipa che fa le bolle di sapone, delle manette di pelo rosa...insomma, quelle due tre cosette che si trovano in ogni sala prove no??

Voglio cogliere l'occasione per ringraziare in ordina alfabetico inverso MAria Francesco e Federica anche detti "La regia" per lo sbattimento e soprattuto perchè non dev'essere un cazzo facile lavorare seriamente con dei coglioni come noartri...situazioni tipo: fatemi un pezzo come se foste in saletta per i cazzi vostri...e dopo 20 secondi di canzone eravamo abbracciati a cantare ballando il can can....

giovedì 18 ottobre 2007

Reclutamento video MECHEROS!

Ciao a tutti ragazzi,
qui è Nico Mechero che scrive. Ieri sera noi Mecheros ci siamo riuniti con “la regia” ovvero Fede, Maria e Francesco e ci siamo ubriacati. Nel frattempo abbiamo anche definito gli ultimi dettagli per il video che stiamo per realizzare. Abbiamo quindi deciso di farlo per la canzone “G.A.VE” ( per chi non l’avesse mai sentita è disponibile all’ascolto sulla nostra pagina myspace all’indirizzo www.myspace.com/mecheros ) e questa domenica incominceremo le riprese.
Vi riassumo brevemente il soggetto del video.
La canzone parla di un nostro amico che da ubriaco ne combina di tutti i colori, fa casino come a tutti noi di sicuro sarà capitato di fare. Sapete l’ubriachezza molesta? Ecco, diciamo che la canzone parla di ubriachezza molesta.
In breve, il protagonista cammina in giro per la città ( Milano ) ascoltando la nostra canzone con un lettore portatile ( magari un bel walkman di quelli a casette ) e in giro, mischiati fra la folla “normale” ( che sarà la gente che passa per strada quindi del tutto ignara di far parte di un video ) scorgerà delle persone che indossano una maglietta con scritto “IO SONO G.A.VE” che si fa comunque i cazzi suoi. A questo punto uno di noi mechero gli corre incontro ( stile toccata e fuga ) , gli scrive con un pennarello una “ U “ rossa in modo da far diventare la frase “Io Suono Gave” e colui che indossa la maglietta si mette a fare Air Guitar ( ovvero fa finta di suonare ) li dov’era, in mezzo a tutti. Alla fine del video tutte le persone con questa maglietta si dirigono a casa di Fabio per il gran finale con noi sul tetto che suoniamo e tutta la gente sotto.

Ora, se siete SERIAMENTE interessati a partecipare a questa cosa, dateci una conferma mandandoci una mail all’indirizzo mecheros@libero.it scrivendoci nome – cognome e numero di telefono. Fatelo anche se siete persone che frequentiamo regolarmente, perché almeno posso fare una lista di chi davvero ci sarà.
Le riprese saranno o il primo o il secondo week end di novembre (quindi o il 3 e il 4 oppure il 10 e l’ 11 ) e le faremo a Milano città e a casa del nostro cantante Fabio a Rivolta d’Adda. In pratica voi dovreste fare qualcosa di normalissimo ( anche solo passeggiare, poi studiamo delle situazioni particolari anche in base a come siete ) indossando la maglietta che noi vi daremo e semplicemente fare finta di suonare una chitarra immaginaria in giro per Milano, anche e soprattutto in posti affollati. Ci saranno poi delle situazioni particolari a cui abbiamo già pensato, come ad esempio chiederemo ad un mimo se gli va gli mettiamo la moneta nel cappello e lui si mette a suonare, o ancora prendiamo 4 o 5 ragazze con i cartelli in mano e le mettiamo sotto il palazzo dove fanno TRL in delirio per noi ( noi magari ci mettiamo sopra e con sta scena prendiamo un po’ per il culo tutti quei gruppi fighetto – punk che ci sono in giro ), ma anche semplicemente andare dal fruttivendolo a comprare delle pere e mettersi a suonare per finta in mezzo al negozio. Insomma, se non avete problemi a fare i pirla in pubblico siete dei nostri.
Ci teniamo a precisare che il tutto non è assolutamente a scopo di lucro e che quindi soldi da dare non ne abbiamo. Se vi va di darci una mano, fateci sapere!

mercoledì 17 ottobre 2007

il nuovo , strabiliante, fantastico, unico video dei Mecheros!!!

LA notizia circola da un pò, ed era ora di darne l'ufficialità:

i mecheros gireranno a breve il video della canzone "G.A.VE".
Non possiamo svelare ancora nulla per quanto riguarda la trama e le locations , ma possiamo preannunciare che avremo bisogno di tanta tanta gente che vi partecipi.
Ad ogni modo, stasera dovremo rifinire i dettagli e a quel punto sapremo esattamente quante ci serviranno.
Gli amici si vedono nel momento del bisogno, e poi chi non partecipa al video gli succedono cose brutte.
Siete tutti invitati ragazzi!

venerdì 5 ottobre 2007

La festa della fabbrica 07

E cosi, anche quest'anno, gli amici hanno tirato in piedi la festa...solo che quest'anno gli amici erano di più e quindi la festa è potuta venire meglio...
Nuova anche la location, cioè la cascina Carlotta a Spino, che è veramente un bel posto per le feste.
Domanda: perchè a Spino ci deve andare la gente di Rivolta a fare le feste?? Giòvani di Spino, sveglia!

Comunque, io che ormai alle feste della fabbrica c'ho fatto il callo, ero pronto al peggio, anche perchè sto anno ci suonavo 2 sere su 3. Come di tradizione, la festa puntava tutto sulla musica e sulla birra a buon prezzo ( 3,50 euro al litro è da far intervenire l'antitrust ).
E cosi, mentre la casa di birra che non cito machenonsapreineanchecitareperchèhaunnomeimpronunciabile
si rifaceva le chiappe d'oro ( si parla di 180 litri consumati solo la prima sera di festa ), le band si alternavano sul palco gigantesco e gli amici si alternava fra cassa, pesca, bar e griglia dei panini, la gente si divertiva parecchio...
Si , perchè la novità principale e sicuramente la piu positiva e che c'era davvero tanta gente. Non era facile, perchè comunque in quei giorni faceva frio che cazzo, qualche pomeriggio pioveva pure, ma è venuta davvero un bel pò di gente...
Venerdi, serata di apertura, i Mecheros e i Pedaggio fanno la loro porca figura sul palco portandosi dietro i loro fans affezzionati ( che ci facevo caso, piano piano aumentano ...) i quali sono appunto i bevitori dei 180 litri in una sera...
Seconda sera, sabato, Red Garters Band e Good Vibe Styla si alternano sul palco facendo ballare la massa che è accorsa per l'evento. Serata di gran pienone. Ho visto Amici commossi, con gli occhi lucidi...
Domenica sera, serata di chiusura...i gruppi non li posso citare perchè erano 30 e per non escludere nessuno non ne cito neanche uno...comunque un ottimo livello musicale anche qui, ma vuoi il freddo, vuoi che era domenica, c'era un pochino meno gente...
Per concludere, vorrei fare i complimenti ai ragazzi della fabbrica che hanno visti premiati i loro sforzi finalmente in modo degno, e se lo sono meritato. Li ringrazio personalmente a nome dei Mecheros e della RedGartersBand per averci fatto suonare ( e sbevazzare ) di gusto, e speriamo che le nostre esibizioni abbiamo portato beneficio alla festa e all'associazione in generale.

Ultima cosa, poi concludo davvero, a quelli che quando c'è la festa della Fabbrica storce il naso , a chi fa il detrattore a tutti i costi perchè La Fabbrica è di sinistra e tutto quel cazzo che vuoi:
se sapete fare di meglio, fatelo e basta.
Noi ci siamo divertiti di brutto, anche alla faccia vostra.

MECHEROS!!

MECHEROS!!
foto ufficiale band

La bella e il pirla

La bella e il pirla